LA NOSTRA ACADEMY

Formare per migliorare

Per un’organizzazione che vuole restare competitiva e creare un know how solido e vincente, progettare una strategia di formazione è essenziale. Le risorse umane sono un capitale ed investire in esse può migliorare molto le performance complessive dell’organizzazione ma anche la loro fidelizzazione. Le aziende che investono in formazione e sviluppo per i propri dipendenti, infatti, presentano tassi di turn over più bassi, un miglior posizionamento di mercato, migliore redditività e una reputazione aziendale di livello più alto.

Anche i singoli individui hanno, però, nella formazione una leva per migliorare il proprio valore, il proprio status, il proprio collocamento ed, in ultimo, anche la propria “appetibilità” di mercato ed il proprio potere negoziale.

Il nostro approccio alla formazione

Formare il personale vuol dire focalizzarsi e impegnarsi sui risultati attesi (il fine) scegliendo adeguatamente gli strumenti didattici (i mezzi). DPO si impegna costantemente per mantenere la qualità dei corsi al livello di eccellenza che i clienti ci riconoscono nelle customer survey che ogni anno realizziamo per nutrire il nostro processo di miglioramento continuo. L’area di formazione è certificata secondo la normativa ISO9001:2015.

La formazione è una situazione di apprendimento che può avere due fondamentali modalità di erogazione : il group training o il personal training.  Entrambe possono essere organizzate a calendario o su richiesta. Nel group training i partecipanti sono calati in una situazione sociale che coinvolge altri partecipanti (da un minimo di tre ad un massimo di 15) e che prevede l’interazione collettiva e i lavori a sottogruppi indipendenti o in competizione tra loro. Nel personal training (uno o due partecipanti) il docente è completamente dedicato in un rapporto uno ad uno che si differenzia dal training on the job perché segue una traccia standard ed opera su esercitazioni preconfezionate non appartenenti al mondo di lavoro del partecipante.

Anche le  modalità di fruizione possono essere diverse e integrate tra loro al fine di risultare efficaci ed economiche. Corsi frontali in aula fisica, e-learning in aule virtuali, pillole formative, webinar, business games, training on the job sono tutti mezzi miscelabili tra loro nel modo più rispondente ai budget di spesa, alle possibilità logistiche, alle disponibilità temporali degli allievi.

Modalità di fruizione

Corsi frontali

Nella più classica delle modalità di formazione “in presenza” possono essere erogati la maggior parte dei corsi del nostro catalogo. I docenti hanno pluridecennale esperienza d’aula. I moduli formativi alternano teoria e pratica in modo da avviare lo sviluppo delle conoscenze in competenze. Alcuni percorsi certificativi completano la nostra offerta.

E-learning

Attraverso la nostra piattaforma moodle è possibile seguire i corsi di formazione che possono essere erogati in modalità remota. I vantaggi sono legati alla maggiore autonomia di scelta del momento, del luogo e della sequenza nei quali formarsi sfruttando il proprio canale preferito, dallo smartphone al tablet, dal notebook al desktop.

Pillole formative

Le pillole formative fanno parte degli strumenti di “microformazione”. Si tratta di moduli di e-learning agili, che durano da 30 a 60 minuti e che affrontano un tema relativamente autoconsistente e specifico. Può costituire un complemento di formazione rispetto ad un corso tradizionale.

Webinar

In questa modalità di (in)formazione a distanza della durata di 60 minuti circa, il docente/presentatore è attivo in contemporanea coi partecipanti ed è disponibile alla interazione generalmente al termine della presentazione per risolvere dubbi o fornire approfondimenti. I webinar possono essere registrati per una fruizione successiva anche a persone che non hanno potuto partecipare all’evento in diretta senza la possibilità di interazione, ovviamente. Un corso a distanza può essere erogato anche come una sequenza di webinar tra loro coordinati.

Business Games

I Business Game sono una forma di “Action Learning” o “Learning by Doing” nella quale i partecipanti, tutti riuniti nello stesso ambiente o anche in modo remoto, collaborano in team a volte in competizione tra loro per realizzare una simulazione di una situazione lavorativa nella quale prendere decisioni, negoziare, risolvere conflitti, gestire i rischi, presentare i lavori e altro ancora.

Training On the Job

La formazione in presenza o in e-learning può produrre importanti risultati di conoscenza e sviluppare una competenza pratica che però è spesso limitata ai contesti esercitativi simulati che sono necessariamente progettati per un uditorio eterogeneo e non completamente calzato sulla realtà di uno specifico cliente. Un training on the job ben strutturato incrementa l’efficienza e l’efficacia dei propri dipendenti sviluppando una forza lavoro capace di adattarsi rapidamente a ogni cambiamento ed evoluzione del settore.